Domenica, Giugno 25, 2017

 ERBE 艸 艹 cǎo, nel campo 田 tián scegliere piante spontanee significa non potersi sbagliare. Il mirabolano nascerà da seme, crescerà, fruttificherà e si riprodurrà spontaneo, poiché è perfetto per il nostro clima e il nostro ambiente. Le piante da frutto con maggior produzione di frutti si trovano spesso ai margini del bosco o della macchia, in una situazione soleggiata, mai in contesto arido; la macchia aiuta a mantenere un certo livello di umidità e sottobosco biodiversità. Osservare le piante già presenti sul posto o nelle vicinanze, è buon punto di partenza per creare una base sicura di successo per la piantumazione di permaculture. La regola può essere piantare il maggior numero di specie utilizzando tutti i livelli, dal sottobosco alle chiome del alberi maggiori, favorendo piante e associazioni tipiche del luogo, anche con piante poco utili per l'uomo: oltre le leguminose, ginepro e conifere svolgono un ruolo nel migliorare il suolo favorendo la creazione di una lettiera aerata e le micorrize del suolo. Pioppi, salici e querce anche se non producono cibo commestibile per l'uomo sono importanti per proteggere il raccolto da parassiti e malattie; tali piante ospitano centinaia di specie differenti di insetti: allo stato spontaneo / inselvatichito si può osservare come la vite cresce bene proprio al di sotto di pioppi e salici; questo ruolo di controllo o protezione dai parassiti è svolto in generale dalla biodiversità che favorisce l'equilibrio tra le colonie di insetti con i loro antagonisti, parassitoidi, predatori etc.