Lunedì, Ottobre 19, 2020

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Dizionario di lingua Apinzi 
Disumba ha più significati: inizio e fine di tutte le cose (Maya), enigma iniziatico. Sum è discendere il fiume della vita, così Disumba è la via e vita stessa, supremo destino, enigma, mistero di Iside, Osiride e Ra egizio, descrizione del Samsara indotibetano, dipinto nel kalachakra in 12 fasi, anelli interdipendenti della catena dell'esistenza; etnologi dicono che il Gabon è il Tibet dell'Africa, forse perchè presso Gabonesi e indoTibetani l'origine del concepimento risiede ancora nella parola seme, come in tutte le tribù aborigene e nomadi di Thera.
Ngala è inghilterra, Fala, francia putu, portogallo
bengaga = maganga = axè, num, qi
bongaà: modellare, educare, scolpire 
bovenga (barterii fistulosa), albero del sole
doba, volta del cielo, come il guscio di tartaruga
tsomi, incendio slash & burn
diveve: milpa ricavata nella foresta
mokoko: buco del legno, madre dell'arpa
mobango: ha tre significati per bandzi, fondo-tempio, periplo-sole, villaggio-in-cielo.
nyepe, sapere come vivere, rendere bello, fare meglio,
ge bwete-bwete, il più grande dei bwete, è la parola che semina nel corpo-anima umana e dona una forma, come nell'anello tibetano dell'origine interdipendente che porta al samsara, l'origine del concepimento risiede nella parola: Padre/Madre mostraci la radice dei riti e danze, mangiamo la radice di eboga, salut!
tsomi, incendio per fare la piantagione
tsenge: Thera
misoko, danza di divinazione
Tsogo e Mpongwe tingevano il corpo in rosso
Nzambe è il primo uomo, antenato primo, divenuto dio dopo l'arrivo dei missionari.
Mbwiri, canti d'arpa sono lamenti narrativi dei leader delle Case di culto Mbwiri;
i canti Njimba sono fatti nella nzimba prima e dopo le preghiere personali, preparano la Mbanza alla cerimonia seguente, dove eboga è salutata come chiave per aprire gli uomini e scoprire che la divinità è pronta a contattare i fedeli nella cripta sancta;
i canti Minkin narrano la creazione del cosmo, della terra e del primo umano..
Canti Ngombi delle due Vie, nascita/creazione (zen abiale) e morte / distruzione (zen awu in fang): dopo i minkin i fedeli sono già entrati nella Chapel, così inizia il ciclo di canti dell'arpa; i canti Obango sono fatti a solo e intervallati a metà strada del secondo ciclo dei canti ngombi, quelli della Via della morte / distruzione;
i canti Mwanga (in popi fang) sono cantati ai funerali dei fedeli del bwiti o durante le cerimonie, quando il bimbo di Dio viene ucciso;
le 10 preghiere sono invece cantate a mezzanotte;
i canti Yombo (popi fang) sono cantati nel camerino delle donne appena dopo la mezzanotte, celebrano i poteri di fertilità femminile, creazione, sessualità; altre sequenze di danza, specie a inizio cerimonia quando le origini cosmiche sono cantate, iniziano fuori mbanza ed entrano danzando dentro.